museo della tarsia centro di documentazione e ricerca
motore di ricerca
prec
succ

dettaglio della notizia

Questa è la pagina di approfondimento della notizia che hai scelto.

ultima modifica:   02/04/2005

Tavolo intarsiato Luigi XVI

notizia pubblicata in data : sabato 2 aprile 2005

Tavolo intarsiato Luigi XVI
L'imponenza del tavolo - alto cm 78,9, largo cm 155,4 e lungo cm 251 - e la ricchezza degli ornati assolvono alla funzione di rappresentanza a cui sicuramente questo mobile era destinato in origine. Particolare anche la struttura a telaio del piano, composta da una serie di traverse incastrate a mezzo legno, che ritagliano gli spazi dei pannelli, cui corrispondono cartelle decorate con bordature geometriche e figure. L'aggiunta dei piedi centrali è giustificata dalle dimensioni eccezionali del tavolo. Il bordo del piano è profilato da un motivo a nastro, formato da segmenti di lastronatura chiara disposti in senso obliquo. Al momento dell'acquisto, avvenuto nel 2001 con il contributo finanziario della Provincia di Reggio Emilia (L.R.18/00), il tavolo si trovava in condizioni precarie. L'intervento di restauro, approvato dalla Soprintendenza di zona e diretto dal Museo, è stato affidato ad una ditta reggiana che ha dato prova di conoscere in profondità le tecniche costruttive e decorative dell'intarsio rolese. Essa infatti ha collaborato al recupero conservativo e funzionale degli arredi lignei che compongono la sagrestia della chiesa parrocchiale di Rolo.
Risultato
  • 3
(1904 valutazioni)
C.so Repubblica, 39
42047 ROLO (RE)
Tel. 0522.658028
cultura@comune.rolo.re.it
Museo di qualità